Ponte naturale verso l’Europa, situata al confine con la Francia e con essa collegata attraverso il tunnel del Frejius, la Val di Susa è uno scrigno di arte e cultura alpina custodito tra boschi e montagne in un territorio pressoché unico. Nel corso dei secoli eserciti, pellegrini, papi e imperatori hanno transitato lungo questa valle influenzandone la cultura, l’architettura e l’arte.

Sono infatti numerosi gli itinerari che si snodano tra abbazie, conventi e cappelle montane a partire dalla Sacra di San Michele , l’imponente monastero situato all’ingresso della Valle, fino ad arrivare alla Parrocchiale di San Pietro a Rochemolles. Lungo tutto la vallata sono visibili castelli, fortezze e presidi militari come il Forte di Exilles che si staglia austero al centro della Val di Susa o il Forte di Bramafam a Bardonecchia.

Anche la cultura materiale, tratto saliente degli abitanti della valle, è visibile nei preziosi manufatti in legno o in pietra, oggetti che ancora oggi propongono i temi e i motivi di un’antica tradizione.

L’intenso fervore culturale di questi luoghi offre a visitatori e turisti numerose manifestazioni durante tutto l’anno, occasioni di incontro per ritrovare la bellezza del passato, per ricordare usanze di un tempo o per riscoprire i sapori della tradizione.

Le nostre offerte
 
 
 
© 2008 Alpina Gestioni Srl P.IVA 09627460018.